Il cuore in campo contro la violenza

Il Cuore in campo contro la Violenza”

Il Cuore in campo contro la Violenza questa la manifestazione che metterà il pallone al centro del campo venerdì 8 marzo per la partita amichevole tra Hellas Verona Women e Chievoverona Valpo.

L’iniziativa – in programma alle 18.30 presso l’Olivieri Stadium di via Sogare – nasce nell’ambito del progetto educativo “Un angelo di nome Fortuna”, dell’Associazione Nazionale Italiana Cantanti e sostenuto dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio.

L’evento, patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Verona, dalla Federazione Italiana Gioco Calcio e dall’Associazione Italiana Calciatori, vede la collaborazione dell’Hellas Verona Women e dell’SSD Chievoverona Valpo, assieme all’US ACLI, al Telefono Rosa di Verona, al Progetto Quid (impresa sociale di moda etica) e all’ ‘Associazione Isolina e…’  e si prefigge lo scopo di sensibilizzare il pubblico veronese alla tematica della violenza di genere e sui minori.

L’intento è quello di stimolare una riflessione volta a favorire un cambiamento nei comportamenti socio-culturali e incentivare una raccolta fondi in favore del Telefono Rosa, supportando così le sue azioni di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne e sostenendo concretamente, attraverso sinergie con partner locali, interventi di reinserimento nel mondo del lavoro di vittime di violenza domestica.

Un progetto collettivo che porterà in campo oltre alle atlete dell’Hellas Verona e del Chievo anche alcuni artisti della Nazionale Italiana Cantanti e personaggi di spicco del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport veronese.

Maggiori informazioni sull’evento le potete trovare su Calcio Femminile Italiano

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *